Solenne Cerimonia Internazionale di Investitura a Roma – 23 Giugno 2012

Il Principe Gran Maestro

Il Principe Gran Maestro

A coronamento delle feste per il 75° Compleanno del Principe Gran Maestro dell’Ordine, S.A.I. e R. il Granduca Alfred Josef Baldacchino, la Sede Magistrale ha organizzato una Solenne Cerimonia Internazionale di Investitura di neo Cavalieri e Dame a Roma Sabato 23 Giugno 2012, nella austera cornice della Chiesa di San Nicola da Tolentino.

Per la Cerimonia la Sede Magistrale ha mobilitato il Gran Priorato di Malta, dell’Italia, della Germania, della Svizzera, della Spagna, del Portogallo e del Belgio.

Il Gran Cerimoniere, S.E. Conte Gr.Cr. Mario Stefanelli, assistito dal Cerimoniere Nazionale Conte Gr.Cr. Vincenzo Esposito, ha guidato la Processione Magistrale fino all’Altare. I neo Cavalieri e Dame sono stati guidati alle prime file e tutta la Congregazione ha preso il proprio posto.

Il Gran Cerimoniere ha poi dato il benvenuto al Principe Gran Maestro e a tutti i Dignitari, Cavalieri, Dame e Ospiti, tra i quali:

  • il Luogotenente Gran Maestro S.E. Marchese Gr.Cr. Francesco Guardavaccaro;
  • il Luogotenente S.E. Marchese Gr.Cr. Rugiano D’Antilio;
  • il Luogotenente S.E. Marchese Gr.Cr. Berto Monno;
  • il Grande Araldo S.E. Marchese Gr.Cr. Francesco Frezzato;
  • il Gran Balì S.E. Conte Gr.Cr. Francesco Mattia;
  • la Gran Dama S.E. Marchesa Gr.Cr. Georgina Ventura;
  • la Gran Dama Emerita S.E. Marchesa Gr.Cr. Maria Teresa Fedele;
  • il Gran Priore di Malta S.E. Marchese Gr.Cr. Anthony Ventura;
  • il Gran Priore d’Italia S.E. Barone Gr.Cr. Giuseppe Caggiano;

Il Consiglio Nazionale del Gran Priorato d’Italia, rappresentato:

  • dal Cancelliere Nazionale, Barone Gr.Cr. Nicola Santarelli;
  • dall’Ospedaliere Nazionale Barone Gr.Cr. Vito Latela;
  • dal Cerimoniere Nazionale Conte Gr.Cr. Vincenzo Esposito

e dai Balì

  • Barone Gr.Cr. Ivano Padovani,
  • Baronessa Gr.Uff. Maria Concetta Santarelli,
  • Gr.Uff. Franco dei Marchesi Martone,
  • Gr.Cr. Giovanni Coppola,
  • Gr.Uff. Marco Dinatale,
  • Gr.Uff. Antonio Mezzogori

dal Gran Priorato della Germania

  • il Balì Gr.Uff. Günther Hirschmann.

dal Gran Priorato del Portogallo

  • il Balì Gr.Uff. Vitor Bettencourt da Silva.

dai vari Gran Priorati numerosi Priori, Cavalieri e Dame.

Il Gran Cerimoniere ha invitato il Luogotenente Gran Maestro al Podio per una breve presentazione dell’Ordine agli ospiti.

Il Gran Cerimoniere ha poi chiamato il neo Gran Priore d’Italia, S.E. Barone Gr.Cr. Giuseppe Caggiano, davanti all’Altare dove il Principe Gran Maestro lo ha Insediato e Proclamato ufficialmente come Gran Priore d’Italia, il Gran Priorato più grande del mondo, augurandoGli buon lavoro insieme al Suo Consiglio Nazionale.

Tornando al Podio il Principe Gran Maestro ha letto il Decreto Magistrale di Passaggio di Grado a Gran Croce e di nomina a Gran Priore della Germania di S.E. Gr.Cr. Günther Hirschmann. Il Principe Gran Maestro lo ha Insediato e Proclamato ufficialmente come Gran Priore della Germania, augurandoGli successo nel Suo programma di consolidamento e proselitismo.

Il Principe Gran Maestro ha proseguito con la lettura delle Lettere Patenti, con le quali il Balì del Portogallo, Gr.Uff. Vitor Bettencourt da Silva, è stato elevato alla Nobiltà conferendoGli il Titolo di Barone ereditario, col diritto di conservare lo Stemma di Famiglia sormontato dalla corona di Barone. Il Barone Bettencourt da Silva è passato alla Categoria di Giustizia ed iscritto nel Libro d’Oro della Nobiltà. Il Principe Gran Maestro ha abbracciato il neo Barone prima di tornare al Suo Trono.

In seguito il Luogotenente Gran Maestro ha dato lettura al Decreto Magistrale di Passaggio di Grado, con il quale i seguenti 16 Confratelli e Consorelle sono passati a Grado Superiore:

Cavaliere Ufficiale di Grazia Magistrale

Danilo Antognozzi e Pietro Corrao – dal Gran Priorato d’Italia

Joseph Cutajar, Michael Angelo Doublet, Simon Fsadni e Julian Zarb – dal Gran Priorato di Malta

Yves Godin – dal Gran Priorato del Belgio

Dama Ufficiale di Grazia Magistrale

Mara Corfini e Vita Maria Disantarosa – dal Gran Priorato d’Italia

Grace Coleiro, Elizabeth Farrugia e Ruth Vella – dal Gran Priorato di Malta

Commendatore di Grazia Magistrale

Errico Longobardi – dal Gran Priorato d’Italia

Dama di Commenda di Grazia Magistrale

Claudia Blandamura e Sciana del Latte – dal Gran Priorato d’Italia

Grand’Ufficiale di Grazia Magistrale

Giuseppe Passarelli – dal Gran Priorato d’Italia

I promossi hanno ricevuto le nuove Insigne e l’abbraccio del Principe Gran Maestro prima di riprendere il loro posto guidati dal Cerimoniere Nazionale.

I neo Cavalieri e Dame OBSS

I neo Cavalieri e Dame OBSS

Completata la fase preliminare il Luogotenente Gran Maestro ha dato lettura al Decreto Magistrale di Investitura, con il quale i seguenti dodici Postulanti si sono presentati per ricevere la loro Investitura rispettivamente come Cavalieri (10) e Dame (2) dell’Ordo Byzantinus Sancti Sepulchri.

Antonino Cardile, Liborio Durante, Rocco Femminella, Paolo Franco, Gianfranco Manzari, Saverio Potenza, David Massimo Puleo e Giovanni Romanelli – dal Gran Priorato d’Italia

Wulf Meinel e Siegfried Karl Münch – dal Gran Priorato della Germania

Baronessa Mariana De Aragão Bettencourt – dal Gran Priorato del Portogallo

Danessa Hernandez – dal Gran Priorato di Spagna

Dopo la Benedizione delle Insigne impartita dal Prelato Mons. Giorgio, i Postulanti sono saliti sul Podio uno a uno per leggere e firmare il Giuramento di Lealtà.

Successivamente i Postulanti si sono posti in semicerchio davanti all’Altare dove il Prelato, assistito dal Gran Priore d’Italia, ha celebrato il Rito Religioso: Imposizione della Mano, Presentazione della Candela, del Cordone Monastico, della Spada e degli Speroni. Contemporaneamente il Luogotente Gran Maestro ha illustrato le fasi della Cerimonia ed ha spiegato agli astanti il significato delle stesse.

Il Gran Cerimoniere ha poi dato inizio alla fase centrale della Cerimonia accompagnando il Principe Gran Maestro davanti all’Altare. I Postulanti si sono schierati davanti al Principe per lo spettacolare ed altamente simbolico Rito Equestre: Investitura con la Spada, Presentazione del Mantello e delle Insigne, seguito dall’Insediamento e Proclamazione come Cavaliere / Dama dell’Ordine. I neo Cavalieri e Dame hanno ripreso il loro posto, accompagnati da un lungo applauso della Congregazione.

Il Principe Gran Maestro ha quindi rivolto alla Congregazione e agli invitati il Suo tradizionale indirizzo di saluto. Dopo aver dato il benvenuto ai neo Cavalieri e Dame ha centrato il Suo messaggio sui temi della lealtà e della fratellanza che costituiscono il tessuto connettivo dell’Ordine e senza i quali si rischierebbe il dissolvimento dell’Istituzione. Ha anche rimarcato che ogni Cavaliere e ogni Dama deve sempre e ovunque distinguersi per le Sue opere filantropiche, umanitarie, ecumeniche e culturali. Per questo tutti i Membri dell’Ordine devono rispettare il Giuramento di Leatà, Fratellanza e Dedizione agli scopi dell’Ordine.

Infine il Principe Gran Maestro ha ringraziato tutti per gli Auguri per il Suo 75° Compleanno, ricordando che a Dicembre scorso è stato celebrato a Malta il 25° Anniversario della Sua nomina a Principe Gran Maestro ereditario dell’OBSS.

Foto di Gruppo - Giugno 2012

Foto di Gruppo - Giugno 2012

La Congregazione ha risposto con un lungo applauso caloroso, dimostrando affetto e apprezzamento per una vita dedicata interamente all’OBSS del quale ha garantito l’espansione, il consolidamento e la presenza attiva e convinta in ogni parte del mondo.

Il Prelato, Rettore della magnifica Chiesa che ha ospitato la Cerimonia, ha concluso la Cerimonia con un eloquente apprezzamento sui valori dell’OBSS, rivolgendo un esaltante messaggio centrato sui temi della fede, della spiritualità, della conversione e della fratellanza. Al termine del Suo intervento, il Prelato ha impartito la benedizione a tutta la Congregazione nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Dopo la Cerimonia i Dignitari, Cavalieri, Dame e Ospiti si sono recati presso l’Albergo Palatino per un Aperitivo, seguito dalla tradizionale Cena di Gala. Durante la Cena i neo Cavalieri e Dame, insieme a tutti quelli che sono stati promossi, hanno ricevuto la loro Pergamena. Non è mancata la Torta con l’emblema dell’OBSS.

La Sede Magistrale a Malta ringrazia vivamente tutti coloro che hanno contribuito all’enorme successo di questa Cerimonia Internazionale e desidera dare notizia delle prossime Cerimonie che si celebreranno a Bari il 29 Settembre 2012 e a Roma l’8 Dicembre 2012, con l’auspicio che in quelle occasioni si ripeta il successo del 23 giugno.

Articolo archiviato in Cerimonie, Tutti gli Articoli.